La colazione di Natale

Una colazione avvolgente, allegra ed elegantemente festosa per celebrare il Natale in modo informale e chic

A Natale, festa delle feste, la colazione deve essere una cosa seria. Non il caffè preso al volo e la fetta di pane tostata in fretta, ma un sontuoso inizio fra piattini di porcellana e delizie preparate in casa. Non che si debba aggiungere il momento della colazione alla lunghissima lista dei preparativi per il grande giorno! Pochi accorgimenti renderanno il primo pasto un degno avvio alla magia del Natale.

Colazione di Natale
La tavola per la colazione di Natale apparecchiata a festa davanti al camino scoppiettante

La colazione di Natale richiede un’apparecchiatura curata. Ciò non significa che debba essere particolarmente ricercata. È pur sempre una colazione! Non serve tirare fuori dalla credenza la tovaglia più preziosa (quella riserviamola per il pranzo). Dei semplici runner di cotone bianco saranno elegantissimi se abbinati a tovaglioli ricamati e a belle posate.

Per questo giorno speciale, vale la pena utilizzare un bel servizio di piatti, tazze e tazzine, anche spaiati di quelli raccolti nel tempo girando per mercatini.

E il menu? Il consiglio è quello di mescolare tradizione e originalità. Di certo non possono mancare bevande calde come il caffè, il tè, la cioccolata che possono essere preparate con un tocco di creatività aggiungendo cardamomo e anice stellato. Per esempio:

 

Caffè all’anice stellato
Preparate la moka con un mix di polvere di caffè e anice stellato precedentemente macinato. Servite con zucchero di canna. Con lo stesso procedimento potete preparare anche una variante ai semi polverizzati di cardamomo.

Cioccolata in tazza aromatizzata al cardamomo
Lasciate i semi di cardamomo in infusione nel latte caldo, quindi filtrate. Aggiungete il latte al preparato per cioccolata fondente e portate alla densità desiderata. Servite con marshmallow.

Muffin alle noci e zenzero candito
Setacciate insieme 185 g di farina con 1 cucchiaino e mezzo di lievito, 2 cucchiaini di zenzero in polvere e una presa di sale. Aggiungete 100 g di zucchero di canna e mescolate. Unite 2 cucchiai di zenzero candito tritato e 50 g. di noci tritate, poi, sempre mescolando, 125 ml di latte, 2 cucchiai di olio, 1 uovo sbattuto. Formate un impasto liscio e consistente. Inserite all’interno di due stampi da muffin dei pirottini di carta a tema natalizio, riempiteli fino a metà. Infornate per 20 minuti in forno già caldo a 180 gradi. Sono ottimi appena tiepidi.

Pie natalizia
Riunite in una ciotola una confezione di ananas tagliata a pezzetti, una di datteri denocciolati e tagliati e due banane affettate, spolverizzate con 1 o 2 cucchiaini di zenzero e mescolate. Stendete in una tortiera un disco di pasta sfoglia. Spolverizzate con il pangrattato. Scolate il ripieno e versatelo sulla pasta sfoglia lasciando un bordo tutto intorno. Richiudete la pie con il secondo disco di pasta sfoglia, sigillando bene i bordi. Ritagliate con un cutter delle stelline decorative dai ritagli di pasta e fissatele sulla superficie della pie. Praticate alcuni fori con una forchetta, per permettere l’uscita del vapore in cottura. Spennellate con l’uovo sbattuto e infornare a 180 gradi per circa 40 minuti.

Ricette e food styling Fleur de sel/maMaLiving

Per questo giorno speciale, vale la pena utilizzare un bel servizio di piatti, tazze e tazzine, anche spaiati di quelli raccolti nel tempo girando per mercatini. Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento