maMa mariage

maMa mariage, rivista wedding dallo stile unico e non convenzionale: IL MANIFESTO

maMa mariage gold edition

Crediamo nel cuore, nella libertà, nell’autenticità per questo maMa mariage non è ingabbiata in uno stile univoco e racconta, invece, storie, emozioni e passioni che trasmettono sentimento, grazia, verità, cura del dettaglio.

 

L’editoriale di maMa mariage – Produzione maMa mariage, Concept, planning, styling BiancoAntico Wedding Photography Monica Leggio Videography 2become1 Flower design Nina Eifiori Props and furnishings Succi, creazioni d’interni PR and communication Francesca Garavini Stationery CUTandPASTE – laboratorio creativo, Bride dresses La jolie fille HMUA Manola Spaziani Make Up Artist, Model Sofia G. Courson, Favors La mia casa nel vento, Bride tiara Guinevere Vines, Groom suit Antonella Rossi Roma Venue Relais Villa Lina

Crediamo nella bellezza, nella creatività e nell’originalità perciò maMa mariage è ricerca, idee, fotografie meravigliose di grandissima qualità e umorismo.

maMa-mademoiselle-mariage

ph. Sara Donaldson

Crediamo che ogni coppia sia unica per questo maMa mariage è una guida che aiuterà a definire il proprio stile grazie a contenuti tanto emozionanti quanto utili.

 

Crediamo, infine, che i sogni, come le grandi storie d’amore, vadano inseguiti fino in fondo, andando anche contro corrente, se serve, perciò maMa mariage è una pubblicazione cartacea (oltre che digitale) particolarmente curata e preziosa.

A voi lettori che deciderete di acquistarci e seguirci, a tutti quelli che collaborano con noi a questo progetto e ai nostri sponsor, diciamo: grazie per sostenere questa rivista indipendente, di qualità e fuori dagli schemi!

maMa-mademoiselle-mariage

ph. Andrea Calvano

Credete con noi nel cuore, nella bellezza, nell’autenticità! Sostenete una rivista indipendente, di qualità e fuori dagli schemi! Comprate qui maMa mariage sin dal primo numero in uscita a marzo!

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento